Isola del Giglio come arrivare

Come arrivare all’Isola del Giglio

Raggiungere l’Isola del Giglio

Arrivare all’Isola del Giglio è molto semplice, bisogna tenere presente che l’imbarco è a Porto Santo Stefano (Monte Argentario – GR). Da Roma la direzione giusta è Orbetello quindi uscire dall’Aurelia, attraversare Orbetello ed infine, prendere, dopo il ponte lagunare, per Porto Santo Stefano all’incrocio successivo.

Da Firenze invece, lasciare l’Aurelia dopo la fine della pineta all’altezza dell’Albinia e svoltare a destra non appena si vede il mare con l’Argentario all’orizzonte. Sia da sud che da nord raggiungere l’imbarco per il Giglio è semplice in quanto le segnaletiche sono abbondanti e riportano comunque “Isola del Giglio” oppure “Imbarco Isola del Giglio” nonché “Porto Santo Stefano”. Appena arrivati nel centro di Porto Santo Stefano, solo per l’imbarco con gli automezzi, bisogna attraversare il porto ed arrivare sul pontile in senso “orario”, quindi girare attorno all’area verde adiacente la banchina, ed appena notate la svolta a destra verso il pontile maggiore potrete accodarvi per salire a bordo.

Dove lasciare la macchina a Porto Santo Stefano

Qualora decideste di lasciare la macchina a Porto Santo Stefano (operazione consigliata) da evitare il Piazzale S.Andrea, quello più comodo, appena entrati in paese (dalla rotatoria a sinistra)… parcheggiare lì è decisamente proibitivo. Il nostro consiglio è il campo di calcio dell’Argentario, reso, nel periodo di alta stagione, un grande parcheggio.

Il costo? 10 euro al giorno (sconto per più giorni).

Traghetti

Per raggiungere l’isola del giglio occorre imbarcarsi su una delle due compagnie che viaggiano da porto santo stefano all’isola del giglio: Toremar e Maregiglio. Cliccando il seguente link, troverete un approfondimento sui traghetti che vi permettono di arrivare all’Isola del Giglio.

Imbarcare le auto d’estate

Le navi sono numerose e svolgono un servizio continuato in estate o primavera inoltrata, ma tenete presente che è quasi obbligatorio prenotare per trasportare la macchina. E’ assolutamente impossibile, in alta stagione, trovare un posto “per caso” libero. Le liste d’attesa per i non prenotati sono sempre lunghissime. Il servizio di prenotazione auto sui traghetti é incluso nel prezzo del soggiorno. Tenete presente che nel periodo d’Agosto il trasporto dei veicoli sull’isola è regolato da un permesso Comunale che va esibito su richiesta della polizia Municipale dell’ Isola del Giglio.

Limitazione all’afflusso e alla circolazione dei veicoli

Contattare l’agenzia per ricevere gratuitamente la prenotazione del traghetto (e dell’auto), in più riceverete un 15% di sconto sul biglietto! Un’offerta da tenere presente.
Nel periodo estivo che va dal 6-08 al 21-08 compreso, per portare l’auto e la moto (con targa italiana) sull’Isola, sarà obbligatorio soggiornare almeno 5 giorni e compilare un’autocertificazione da esibire allo sbarco e da conservare all’interno del veicolo per tutto il periodo del soggiorno.

Scarica il prestampato, compilalo e portalo con te!!

 

Per ulteriori consigli visitate questa interessante guida.